Ivan Basso ammette: sono dopato

E vai anche il “bravo ragazzo” Ivan Basso confessa, alla fine di lunghe indagini, di essere dopato [anzi il giorno dopo meschinamente dichiara”avevo in programma di doparmi…”] ma va’. Del resto anche gli altri due della foto hanno i loro impicci, Ulrich ritirato dopo essere stato beccato nella stessa vicenda di Basso e Lance Armstrong positivo al Tour attraverso controlli che non erano possibili ai tempi in cui correva.

Basso al Tour

Però c’è davvero da dire che se allora son tutti dopati… Armstrong era il migliore (non so se nella corsa o nel doping). Certo che se c’è qualcuno tra i Pro che corre senza niente a questo punto si sentirà o un superman o un povero idiota.

Per noi che corriamo con le nostre bici in città o in allenamento rimane la consolazione che le nostre medie sui 30 km/h dando tutto sono più che soddisfacenti e sorrideremo quando ci diranno in TV: media della corsa 43 Km/h su 250 km con pure le montagne…

Soluzioni al doping nel ciclismo? Essendo uno sport di poca abilità, ma di molta forza non se ne vedono. Certo ridurre i percorsi delle gare, aumentare i giorni di riposo, ridurre il numero di gare dei PRO, ma sarebbe come chiedere ai club della Champions League di calcio di fare meno partite e meno incassi… SPORT+CAPITALISMO=DOPING, MOGGI & Co. quindi vado in bici per conto mio e gioco a calcio con gli amici

Italian cycling star Ivan Basso admitted to the anti-doping prosecutor of the Italian Olympic Committee (CONI) on Monday that he was involved in the Operation Puerto blood doping scandal. CONI said the 29-year-old rider came to them of his own accord and offered to cooperate with their investigation and clarify his part in the scandal.

Basso, last year’s Tour of Italy winner and a pre-race favorite for the 2007 Tour de France, is one of dozens of riders implicated in the Operation Puerto doping affair. The scandal erupted before last year’s Tour De France when Spanish police uncovered an alleged blood doping network run by doctor Eufemiano Fuentes.

Police discovered bags of blood and doping products on a raid on Fuentes’s laboratory in Madrid, along with codenames of cyclists and documents, which suggested the doctor had been paid to manipulate and store blood.

Basso’s implication in the scandal cost him his place at the Tour de France. Last week Basso parted company with the Discovery Channel team after CONI had called him to a hearing to answer doping charges. Up until now Basso had protested his innocence.

He was initially acquitted by CONI of any involvement in the scandal due to what Italy’s governing body for sport described as insufficient evidence. But CONI reopened their investigation after unearthing new evidence, believed to be blood samples and text messages between Basso and Fuentes.

Last year’s Tour de France also ended in controversy when American winner Floyd Landis tested positive for testosterone.

6 thoughts on “Ivan Basso ammette: sono dopato”

  1. …si soffre di ansia da prestazione.. per riassumere il capitalismo ci ha portati a dover essere sempre e comunque i migliori e quindi ci si dopa(-altera-droga chiamalo come vuoi).. per arrivare primi a una gara, per prendere 30 all’esame.. e pure per divertirsi di più delle persone che ci stanno intorno…

    domanda.. è un bene o è un male la competizione?

  2. divertirsi più delle persone che stanno intorno perchè sei “dopato/a” non lo trovo molto divertente

    anzi personalmente visto che di solito sto dalla parte “lucida” provo un po’ di pena, come del resto anche per i ciclisti dopati che mi superano… bella forza
    ed è capitato anche nelle garette da poco vedere gente con fialette di medicinali prima della corsa… che tristezza

  3. alla fine Ivan Basso si caca in mano e rilascia questa dichiarazione “Non mi sono mai dopato ma volevo farlo…”

    guapp’e cartone

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...