25 aprile ogni giorno

contestazione a Michele Placido 

Con la manifestazione si è voluto ri­spondere alle vergognose dichiarazio­ni rilasciate dall’attore (16/12/2007 al Corriere della sera) sull’Anpi, oltre che alla sua discussa rappresentazione di una fiction tratta dal libro di Gíampao­lo Pansa “Il sangue dei vinti” in pro­gramma per il 2009. L’utilizzo stru­mentale, di personaggi notoriamente di sinistra all’interno di film tv prodotti da Rai fiction, non è infatti cosa nuo­va. Fa parte di un’impresa revisionista che si serve dei mass media per rag­giungere milioni di cittadini in un con­testo in cui la televisione la fa da padro­na. Precedenti come il “Cuore nel poz­zo” fiction sulle foibe, “Edda Ciano”, “Io Mussolini” e “Porzus”, sono l’esempio evidente della volontà di ricostruire ar­bitrariamente la storia d’Italia, con l’e­splicito intento di filtrare contenuti revisionisti. Nel caso del “Sangue dei vinti”, Pansa avvalora le sue congetture basandosi su tesi scritte e sostenute da neofascisti come Giorgio Pisanò. Riabilita figure come quella di Giovanni Preziosi, morto suicida per non cadere nelle mani degli ebrei, che all’epoca guidava “L’ispettorato speciale per la razza” istituito nel 1944 e fortemente voluto dai nazisti.
segue su  http://www.lastoriasiamonoi.info/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...